Tra sottosuolo e sole

(Non) si diventa ciò che (non) si è.

La situazione

“Non va.”

“Cosa non va?”

“La situazione.”

“La situazione di chi?”

“La mia.”

“La tua? La nostra, vorrai dire.”

“È anche la tua?”

“Sì, è anche la mia, più o meno.”

“Più o meno? È  differente, sai?”

“Più o meno.”

“Allora?”

“Allora cosa?”

“Che fare?”

“Niente.”

“Come niente?”

“Niente. Alla lunga ne verremo fuori.”

“No, alla lunga saremo tutti morti.”

“Esagerato.”

“Convengo. Ma da dove verremo fuori?”

“Come da dove?”

“Se ne verremo fuori, vuol dire che ‘siamo’ dentro qualcosa.”

“Già.”

“Quindi?”

“Quindi cosa?”

“Da dove verremo fuori?”

“Da noi stessi.”

“Non si sfugge a sé stessi, è stato detto.”

“Verrà qualcuno in noi.”

“Ma chi?”

“Qualcuno.”

“Se viene in me, non può venire in te.”

“Uno di noi rimarrà così.”

“Così come?”

“In sé, da solo.”

“Da sempre, io sono in me, tu sei in te.”

“Hai ragione.”

“Quindi non ne verremo fuori.”

“Se è così che preferisci.”

“Non preferisco.”

“Bene.”

“Bene cosa?”

“Male.”

“Mi chiamano.”

“Chi?”

“Non lo so.”

“Non lo sai?”

“No, vado a vedere.”

“Dove?”

“Fuori.”

“Fuori di dove?”

“Fuori di me.”

“Ne stai uscendo fuori.”

“Rientro, non ti preoccupare.”

“È stato un piacere.”

“Fare cosa?”

“Parlarne.”

“Già.”

“Ti vedo perplesso.”

“Non va.”

“Cosa non va?”

“La situazione.”

2 pensieri su “La situazione

  1. Marge in ha detto:

    questa è decisamente una “Landolfata”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: