Tra sottosuolo e sole

(Non) si diventa ciò che (non) si è.

“Primavera di bellezza” (Beppe Fenoglio)

primavera-di-bellezza

“Ma ci sono cose all’orizzonte, cose indipendenti, che sicuramente riempiranno tutta la vostra giovinezza e… e io non ne dubito, ragazzi, che voi tutti vi farete onore: a voi stessi, massimamamente alla patria, e anche alla vostra vecchia scuola.
Una settimana dopo si era in guerra. <<Italy at her falsest against Britain at her truest*>>.”
(Beppe Fenoglio, “Primavera di bellezza”, ed. Einaudi)

*L’Italia nel suo momento più falso contro l’Inghilterra nel suo momento più vero.

P.s.: non avevo voglia di scrivere le mie impressioni sul libro, mi sono affidato al Colosseo.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: