Tra sottosuolo e sole

(Non) si diventa ciò che (non) si è.

“Detti e contraddetti” (Karl Kraus)

kraus

“Il vero rapporto fra i sessi si ha quando l’uomo confessa: <<Non ho altro pensiero che te e perciò ne ho sempre di nuovi!>>.”

“Lei si disse: <<Andare a letto con lui, sì – però niente intimità!>>.”

“Con le donne monologo volentieri. Ma il dialogo con me stesso è più stimolante.”

“Ho sentito una donna lodarne un’altra con queste parole: <<Ha un certo che di femminile>>.”

“Società: erano presenti tutti quelli che dovevano esserci e che altrimenti non saprebbero a che serve essere, se non appunto a esserci.”

“Se fossi sicuro di dover condividere l’immortalità con certa gente, preferirei un oblio in camere separate.”

“Il segreto dell’agitatore è di rendersi stupido quanto i suoi ascoltatori, in modo che questi credano di essere intelligenti come lui.”

“Ci sono scrittori che riescono a esprimere già in venti pagine cose per cui talvolta mi ci vogliono addirittura due righe.”

“Ma dove troverò mai il tempo per non leggere tante cose?”

“L’ironia sentimentale è un cane che abbaia alla luna e intanto piscia sulle tombe.”

“Ci sono imbecilli superficiali e imbecilli profondi.”

“Una città dove gli uomini, parlando di una vergine che non lo è più, usano l’espressione <<averla data via>>, merita di essere rasa al suolo.”

“È un’ingiustizia parlar male di Vienna sempre per i suoi difetti, quando anche dei suoi pregi val la pena di parlare male.”

“Un pittore senza scrupoli, il quale, col pretesto di voler possedere una donna, la adesca nel suo studio e lì la dipinge.”

“Ho sempre considerato come massima aggravante il fatto che uno non abbia potuto farci niente.”

“Ciò che ci tortura sono le possibilità perdute. Esser sicuri di una tale impossibilità è un guadagno.”

“Spesso è necessario riflettere sul perché siamo tristi; ma sappiamo sempre perché siamo tristi.”

“In certe fanciulle l’indignazione viene prima della indiscreta richiesta. Ma che mancanza di galanteria se quest’ultima non si manifesta neppure.”

“Capita che una deluda, vista da vicino. Ci si sente attratti, perché ha l’aria di averle dello spirito, e poi lo ha veramente.”

“La gelosia è un abbaiare di cani che attira i ladri.”

“Le donne si dividono in colpose e dolose.”

“Non basta non salutare. Non si salutano anche persone che non si conoscono.”

“Ci sono degli ipocriti che si vantano di una certa loro mentalità disonesta per poterla avere veramente dietro quello schermo.”

“Il bisogno di solitudine non è ancora soddisfatto se sediamo soli a un tavolino. Intanto debbono esserci anche delle seggiole vuote. Se il cameriere mi porta via una di quelle seggiole su cui non sta seduto nessuno avverto un senso di vuoto e si risvegliano le mie virtù sociali. Non posso vivere senza seggiole libere.”

“Ardono dal desiderio di aderire alla Patria, allo Stato, al Popolo con un articolo di giornale, o anche a una qualche altra cosa che magari puzzi ma sia più durevole della bellezza per la quale si erano sacrificati invano. Nessuno vuole più starsene ozioso in un angolo, tutti hanno sete delle imprese degli altri. È uno spettacolo da circo: gli artisti escono.”

“Chi non ha pensieri pensa che si abbia un pensiero soltanto quando lo si ha e poi lo si riveste di parole. Non capisce che in verità lo ha solo chi ha la parola dentro alla quale cresce il pensiero.”

“Il diavolo è un ottimista se pensa di poter peggiorare gli uomini.”

“Io non sono per le donne, ma contro gli uomini.”

“Una delle malattie più diffuse è la diagnosi.”

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su ““Detti e contraddetti” (Karl Kraus)

  1. Quella delle “seggiole vuote…” la condivido. Un detto che non contraddice il mio pensiero…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: