Tra sottosuolo e sole

(Non) si diventa ciò che (non) si è.

Titoli prematuri (ovvero le canzoni che non scriverò mai)

Questo non è un articolo, ma una semplice lista di titoli. Titoli di che cosa? Bella domanda. Se sapessi rispondermi, ve lo direi. Su un piccolo taccuino giallo c’è questo elenco, giace lì da un bel po’, e ritengo doveroso liberarmene pubblicamente. All’origine, dovevano essere titoli di canzoni. Il piccolo problema è che le canzoni ancora non esistono, se non allo stato larvale (e con l’eccezione di una, che è stata almeno abbozzata). Il problema più enorme, invece, è che non ho mai preso in mano uno strumento musicale in vita mia, quindi non vedo cosa potrei farmene, delle canzoni stesse. Certo, posso proporle a un gruppo in cerca di autori di testi (e qualcosa in tal senso si è mosso), ma per l’appunto qui mancano i testi.

I titoli, però, ci sono. Può darsi, peraltro, che già esistano titoli del genere (non ho fatto ricerche in tal senso, e non ho alcuna voglia di farne), può darsi che invece che canzoni ne nascano mini – racconti, oppure che rimangano lì, intrappolati nel taccuino giallo, a rimirarsi allo specchio ricordando i buoni propositi del tempo andato. Chissà.

In ogni caso, se vi sono uomini “che nascono postumi”, è bene che esistano titoli che nascono prematuri, e che vedano la luce prima ancora che esista il testo che darà loro (in)consistenza.

Bene, non mi resta che pubblicare i titoli di “non so cosa”, e chiudere qui quest’inutile articolo.

P.s.: naturalmente se qualcuno si approprierà di questi titoli e conseguirà successo e denaro, non potrò che avere la conferma definitiva della Follia che ci domina.

  1. la canzone dell’eterno ritorno
  2. un amore lungo un sorso
  3. facebook dimensional man
  4. la dialettica dei materassi
  5. astinenza preventiva (morire in odore di castità)
  6. nessuno di noi deve uscire con noi
  7. lo ska-catering
  8. ipotesi non contemplata
  9. la canzone di Ivan Karamazov
  10. la balneazione dei valori
  11. non siamo esseri speciali (ragazza in curia)
  12. profilassi elettorale
  13. la canzone dell’eterno ritorno (il ritorno)

ghost track: il vero scopo dell’oroscopo
Aggiornamento (il lato B del disco)

  1. un incendio un po’ schivo
  2. non tutte le bugie hanno le minigonne
  3. l’invidia del pane
  4. il bagno è un bene comune
  5. non è un gran figo, ma ‘na botta gliela darei
  6. l’analisi del giorno topo
  7. un tipo preso troppo alla lettera
  8. l’assurda esistenza di un formicaio
  9. lo scioglimento dei ghiaccioli
Annunci

Navigazione ad articolo singolo

16 pensieri su “Titoli prematuri (ovvero le canzoni che non scriverò mai)

  1. 😆 forte, bellissima idea!

  2. eklektike in ha detto:

    “La dialettica dei materassi” la proporrei a Vasco Brondi 😀

  3. fantastico! la canzone dell’eterno ritorno vorrei proprio ascoltarla 🙂 o la balneazione dei valori…bello bello bello!

  4. Mi hai strappato più di una risata. Dovresti pensare seriamente alla comicità (quasi un ossimoro).

  5. Anche “L’analisi del giorno topo” non è male…. 🙂

  6. m0ra in ha detto:

    Potresti fare successo se proponessi questi titoli ad Elio e le storie tese. Dico davvero. Mi ha fatto ridere un quarto d’ora ‘Un incendio un po’ schivo’, già sento la voce di Elio…

    • Antonio in ha detto:

      Il fatto è che dietro quei titoli c’è anche (in molti casi) una storiellina dietro, nella maggior parte dei casi giacenti nella mia testa. In effetti Elio è una grande idea! Sono contento che ti abbia fatto ridere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: